Open Source Security Day 2016

Il giorno 16 Dicembre si terrà l’Open Source Security Day, primo evento di sicurezza informatica del Sud Italia, ed il primo su tutto il territorio nazionale caratterizzato da una sessione pratica guidata.
L’Open Source Security Day nasce dalla collaborazione delle associazioni NaLUG e BEST Napoli.
L’evento avrà luogo nella Scuola Politecnica e delle Scienze di Base della Federico II, presso la sede di Pzz.le Tecchio.

Il suo obiettivo è quello di illustrare in modo pratico l’utilizzo di strumenti e tecnologie libere nell’ambito della sicurezza informatica, per quanto concerne l’attacco, la difesa e l’analisi del traffico dati. Come ogni evento realizzato dalle due associazioni, la partecipazione sarà completamente GRATUITA ed aperta a chiunque voglia cimentarsi in un’esperienza unica.

In esclusiva assoluta, i partecipanti si immergeranno in una sessione pratica, unica nel suo genere:
“Colpo ad un ricco caveau di un istituto finanziario. Tutto sembra eseguito a regola d’arte e sulle prime non sembrano esserci indizi utili ai fini dell’indagine. Sulla scena del crimine, gli investigatori riescono a recuperare una microSD, molto probabilmente persa da chi ha eseguito il colpo. Il device è spedito al reparto tecnologie informatiche sezione telematica.
Obiettivo: analisi del dispositivo e conseguente svolgimento delle indagine tramite tecniche di hacking”.
Il Materiale necessario per partecipare all’evento è un pc con preinstallato
– distro Gnu/Linux qualunque (anche in virtual machine)
– visualizzatore immagini
– editor di testo
– editor esadecimale (preferibilmente hexedit e hexdump)
– steghide o simile
– exiftool
– nmap
– johnny the ripper o simile

Che aspetti?! Accetta la nostra sfida e iscriviti all’evento, posti limitati:
https://www.eventbrite.it/e/biglietti-open-source-security-day-29742708241

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.